AttiVIP: 15 celebrità eco-friendly

da | Lug 13, 2023 | climate change, second hand, vivere green | 0 commenti

Chi sono le celebrità più eco-friendly? Le abbiamo conosciute grazie ai nostri amati film o serie TV, grazie al loro talento o al loro fascino, ma spesso c’è molto di più!

In un periodo delicato dal punto di vista climatico, sono sempre più numerose le personalità che sfruttano la propria fama per condividere messaggi a favore della salvaguardia e del rispetto dell’ambiente.

Nell’articolo di oggi vi proponiamo in ordine alfabetico 15 celebrità eco-friendly: se vi va potete anche seguirle su Instagram, dove la maggior parte di loro promuove diverse buone cause.

Angelina Jolie

Angelina Jolie è forse una delle celebrità più attive da moltissimi punti di vista, da sempre sostenitrice dei diritti umani, con particolare attenzione per le zone di guerra e per i diritti dei rifugiati, ora sta anche per lanciare un suo brand di moda sostenibile, l’Atelier Jolie. Progetto che coinvolgerà non solo l’attrice, ma la sua intera famiglia, con alcuni dei figli che sono già stati notati in occasione di svariati red carpet per aver indossato conosciuti brand sostenibili.

Billie Eilish

Classe 2001, la cantante nata a Los Angeles ha partecipato a un cortometraggio assieme ad altri attivisti dal titolo Our Future, per promuovere l’impegno e la lotta al cambiamento climatico.

Cate Blanchett

Classe ed eleganza messe a disposizione più volte dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) sino ad arrivare a essere riconosciuta come Ambasciatrice di Buona Volontà per il suo attivismo.

Questi i risultati ottenuti sinora in ambito umanitario da Mrs. Blanchett, produttrice e attrice australiana.

Ellen DeGeneres

La simpaticissima conduttrice dello show Ellen è particolarmente attiva sui social network e nella sua vita privata verso la cura e il sostegno degli animali e verso l’obiettivo zero waste.

Sfrutta la sua fama di star internazionale nel condividere contenuti social e attivare i suoi follower a perseguire diverse cause.

Emma Watson

Particolarmente nota per il suo impegno verso l’ambiente è Emma Watson, la Hermione di Harry Potter.

Il suo attivismo si manifesta principalmente nel campo della moda sostenibile, in cui ha sostenuto svariati brand eco-friendly promuovendoli in occasione di eventi importanti, come l’ultima COP26.

Jane Fonda

Icona totale ed eterna di Hollywood, Jane Fonda ha dichiarato apertamente di non acquistare più vestiti nuovi, partecipando a un importante festival cinematografico con un abito con cui era già stata fotografata e immortalata anni prima, in occasione di una precedente edizione del festival.

L’idea principale alla base dell’attivismo di Jane Fonda è quella di dare il buon esempio, con la speranza di portare piccoli ma significativi cambiamenti su scala globale.

Joaquin Phoenix

Promotore del veganesimo e del rispetto per gli animali, Joaquin Phoenix ha fatto particolarmente parlare di sé nel mondo attivista per il discorso in occasione di uno dei tanti premi vinti per l’interpretazione di Joker, in cui ha attaccato apertamente il white privilege e il sistema cinematografico, etichettandolo come discriminante e fazioso.

Kendall Jenner

Inseriamo volentieri nella lista delle celebrità eco-friendly anche Kendall Jenner, che probabilmente non è la più attiva dei VIP citati sinora, ma che certamente di follower se ne intende.

Kendall si è mostrata particolarmente propensa a promuovere brand di moda ecosostenibile e, nonostante si tratti di un personaggio controverso e talvolta criticato, vedere che influencer con milioni di follower promuovono cause che riguardano la sostenibilità può solo far piacere.

Lorde

Anche Lorde, cantante 26enne di origini neozelandesi-croate, ha dato il proprio contributo alle cause ambientaliste indossando in più occasioni vestiti ecosostenibili e promuovendo brand attivi dal punto di vista ambientale.

Mark Ruffalo

Attivo su più fronti invece Mark Ruffalo, che tra le varie iniziative promosse ne sta perpetuando una molto particolare e importante, esponendosi contro la pratica del fracking, la fratturazione idraulica. Si tratta infatti di un metodo per estrarre gas naturali che tuttavia incide negativamente sull’acqua presente all’interno delle rocce.

Mr. Ruffalo si è esposto apertamente per l’individuazione e la salvaguardia delle fonti d’acqua presenti sul nostro Pianeta, per non rischiare di terminare uno dei beni più preziosi a nostra disposizione.

Natalie Portman

Diritti degli animali, fame nel mondo e povertà, aiuto dei Paesi del terzo mondo sono solo alcune delle cause sostenute negli anni dall’intramontabile Natalie Portman, che l’hanno portata a ottenere una nomination nel 2010 ai Do Something Awards, dedicati a persone che fanno del bene.

Rihanna

Insignita del Peter J. Gomes Humanitarian Awards 2017 per le sue attività umanitarie e filantropiche. Icona di stile, Rihanna riesce a mettere la sua energia e passione anche nel suo attivismo. Le sfilate Savage X Fenty sono un incredibile esempio di inclusione a 360° gradi.

Shawn Mendes

L’artista ha dedicato i propri tour dell’anno passato alla promozione dell’attivismo, proponendo in prima persona durante i propri concerti atteggiamenti eco-friendly, ad esempio eliminando completamente le bottiglie di plastica in vendita durante i suoi eventi.

Timothée Chalamet

Giovanissimo sex symbol hollywoodiano, Timothée si è mostrato sin dalle prima apparizioni sui red carpet particolarmente propenso a indossare moda sostenibile, che promuove in maniera importante sui propri profili social.

Zack Efron

La serie Netflix Zack Efron: con i piedi per terra è un interessante approfondimento sui modelli di vita sostenibile che si possono trovare nel mondo. Durante i vari episodi della serie la star di High School Musical ci mostra come poter cambiare concretamente l’ambiente in cui viviamo.

Post correlati