Chiara Mezzalama

Scrittrice, vive tra Parigi e Roma.

Dopo aver seguito i lavori della COP21 nel 2015 a Parigi, ha deciso di coinvolgersi nel movimento ecologista e ha scritto il romanzo “Dopo la pioggia” pubblicato dalla casa editrice E/O che tratta di questi temi. Cerca di educare i suoi figli alla sobrietà felice e la parità di genere, ha piantato un orto in Piemonte con i principi della permacultura e aspetta con impazienza il ripristino del treno notturno Parigi Roma.

Chiara Mezzalama

Scrittrice, vive tra Parigi e Roma.

Dopo aver seguito i lavori della COP21 nel 2015 a Parigi, ha deciso di coinvolgersi nel movimento ecologista e ha scritto il romanzo “Dopo la pioggia” pubblicato dalla casa editrice E/O che tratta di questi temi. Cerca di educare i suoi figli alla sobrietà felice e la parità di genere, ha piantato un orto in Piemonte con i principi della permacultura e aspetta con impazienza il ripristino del treno notturno Parigi Roma.

ambientepolitica

Riformare il lavoro non le pensioni

«Ne jamais battre en retraite» («Non indietreggiare», in francese la parola retraite significa sia pensione che ritirata). «La retraite avant l’arthrite» («La pensione prima dell’artrosi»). «La retraite d’Elisabeth dépasse les bornes» («La pensione di Elisabeth...

riformare il lavoro
I consigli di managaia.eco

Primavera ambientale

L’ultima rivoluzione per salvare la vita umana sulla Terra Con quali mappe navigare nella tempesta del mondo di oggi? Con le mappe tattili modellate nel legno degli Inuit della Groenlandia o con le carte nautiche di bastoncini e conchiglie delle Isole Marshall? Di...

primavera ambientale- cotugno VA21
I consigli di managaia.eco

Avatar: La via dell’acqua

Possiamo considerare il secondo episodio di Avatar, La via dell’acqua, un film ecologista? In estrema sintesi (il film dura 192 minuti ed è vivamente consigliata la versione in 3D): Jake Sully, dieci anni dopo il primo episodio, si è costruito una famiglia su...

avatar- laviadell'acqua VA20
ambientepolitica

La neve era caduta fitta (Parte 3)

Impiegò qualche istante per scuotersi dal torpore, la voce acuta del bambino arrivò da molto lontano. «Guarda mamma!» gridava eccitata. La donna si ravviò i capelli, respirò profondamente prima di dirigersi verso la porta. Il piccolo era fradicio di neve, teneva...

la neve era caduta fitta
ambientepolitica

La neve era caduta fitta (Parte 2)

Quando ebbe mangiato le sue fette e bevuto il suo latte caldo, il bambino si alzò per andare a vestirsi, sarebbe poi uscito nel bosco per cercare le tracce delle lepri sulla neve, aveva davanti a sé una lunga giornata senza impegni, senza pulmino e senza compagni...

la neve era caduta fitta- EL50(2)
ambientepolitica

La neve era caduta fitta

La neve era caduta fitta tutta la notte. La donna e il suo bambino furono svegliati da un silenzio profondo, compatto. Certamente erano rimasti isolati. La donna provò ad alzare la cornetta del telefono che aveva accanto al letto e questa rimase muta, lei sentì...

la neve era caduta fitta EL50(1)
I consigli di managaia.eco

Un monde nouveau

Dopo il successo di Domani e Animal, Cyril Dion continua la sua esplorazione delle possibili soluzioni alla sempre più grave crisi climatica. Lo fa con un documentario in tre episodi dal titolo Un monde nouveau sul canale televisivo Arte. Il documentario è diviso...

un mondo nuovo- valigie di managaia