Sport con il tuo cane: quali attività puoi svolgere con il tuo amico a quattro zampe

da | Set 26, 2023 | pets, vivere green | 0 commenti

Fare attività fisica è importante. Serve per mantenerci in forma e in buona salute. Se poi sfruttiamo lo sport come un momento da condividere con il nostro cane, allora diventa anche un piacevole momento di divertimento che porta benefici a tutti: padrone e cane.

Dalla classica corsa alle uscite in bicicletta, dal noto agility alla più innovativa dance dog, le opportunità per fare sport con il tuo cane sono davvero tante. Scopriamole insieme!

I vantaggi di fare sport con il tuo cane

Praticare sport insieme al proprio amico a quattro zampe è un buon mix di divertimento e addestramento. Ecco i benefici per l’umano e per il cane.

  • Rafforza il grado di complicità tra cane e padrone
  • Ci si mantiene in forma divertendosi
  • Si sfogano stress e tensioni
  • È un modo per educare il cane

Quali sport fare con il cane

Agility

Un percorso a ostacoli lungo circa 100-200 metri che il cane deve affrontare entro un certo tempo stabilito e, possibilmente, senza commettere errori. Di solito, gli ostacoli sono costituiti da pneumatici, muretti, altalene, tunnel morbidi e rigidi, slalom, rampe, salti in lungo, etc… Sia durante gli allenamenti che nel corso della prova stessa, il padrone segue il proprio cane, fungendo da compagno-allenatore.

Degility

Una sorta di agility in cui il protagonista assoluto è il divertimento, a scapito di tempi, obiettivi e velocità. Questa attività è stata pensata per i cuccioli, i cani più anziani o per quelli portatori di qualche handicap motorio.

Dog dance

Molto in voga in Inghilterra e negli USA, la dog dance è ancora poco diffusa da noi in Italia. Si tratta di una danza con il cane: il padrone e il suo pet si muovono, fra loro coordinati, a ritmo di musica. La coreografia a ritmo di musica può diventare il mezzo per inserire anche i principali comandi insegnati al cane. Questa attività fisica, infatti, aumenta la capacità di apprendimento e il grado di concentrazione del cane, oltre ad aiutarlo a migliorare flessibilità e coordinazione.

Corsa

Fare jogging è lo sport più semplice e comune, economico e da fare ovunque. È importante cominciare con tragitti brevi per allenare il cane alla resistenza. Inoltre, è fondamentale addestrare il proprio cane facendogli capire che deve correre adeguandosi al ritmo del padrone. Poco per volta, aumentare ritmo di corsa e distanza. In estate, si consiglia di andare a correre nelle ore più fresche della giornata, mattina presto o dopo il tramonto; in inverno, invece, prediligere il primo pomeriggio.

Andare in bicicletta

Seppur possa sembrare semplice, per andare in bicicletta insieme al proprio cane bisogna farlo in tutta sicurezza, scegliendo zone poco trafficate e adottando le giuste precauzioni.

La posizione giusta del cane è sulla destra del ciclista, col muso a fianco del pedale. Il guinzaglio può essere tenuto con le dita, per abbandonarlo se il cane dovesse tirare con troppa forza, oppure attaccarlo alla bici, facendo indossare al cane l’apposita imbracatura.

La coordinazione è fondamentale: cane e padrone devono andare allo stesso ritmo. Dunque, il cane non deve mai trainare né essere trainato.

Canicross

Nata in Francia, questa attività sportiva consiste in una corsa su sentieri poco battuti, in cui cane e padrone corrono insieme, uniti soltanto da una cintura, una corda e una pettorina.

Rispetto alla classica corsa, qui è il cane che dà il ritmo.

Un’ottima attività per mantenersi in forma e rafforzare il rapporto cane-padrone, condividendo del tempo insieme in mezzo alla natura.

In origine, questo tipo di sport è nato per tenere allenati i cani da slitta. Per questo, è bene tener presente che si tratta di un tipo di attività sportiva adatta per specifiche razze canine, come i cani da caccia e quelli da lavoro, che sono naturalmente predisposti alla corsa e all’attività fisica intensa.

Come per il jogging, è importante procedere in maniera graduale, sia per quanto riguarda le distanze da percorrere che l’intensità.

Dog yoga

Disciplina sempre più in auge, lo yoga si è esteso anche al mondo animale. Il Dog Yoga non è una vera e propria pratica sportiva per l’animale. Di fatto, mentre l’umano esegue le varie asana, il suo cane si limita ad osservarlo. Pare che la sola osservazione della pratica dello yoga abbia effetti positivi e benefici sui nostri pelosetti. Tuttavia, non sono rari i casi in cui il cane comincia ad imitare le posizioni assunte dal suo padrone!

Disc dog

Vere e proprie gare in cui i cani, assieme ai loro padroni, devono mostrarsi i migliori nel lanciare e riprendere dischi.

Nelle gare di lancio e recupero i concorrenti hanno 60 secondi di tempo per lanciare più dischi possibili a distanze sempre più lunghe.

Nella categoria freestyle, invece, cane e padrone lavorano insieme, creando uno spettacolo coreografico di solito accompagnato da un sottofondo musicale.

La giuria assegna i punti sulla quantità delle catture effettuate dal cane e dalla sua precisione.

Dock Diving

Sport acquatico in cui i cani gareggiano nel vedere chi riesce a saltare il più lontano possibile in una piscina partendo da una piattaforma elevata. Tutti i cani possono partecipare a questo tipo di attività ma, ovviamente, sono più portati le razze come Labrador Retriever, Golden Retriever e Pastore Belga.

Prima di scegliere quale sport fare con il tuo cane, portalo dal veterinario per un check up per valutare il suo stato di salute generale. Inoltre, per scegliere l’attività sportiva da condividere con il tuo amico a quattro zampe, tieni conto delle caratteristiche della sua razza, per valutare se è predisposto o meno ad una certa attività sportiva.

Inoltre, in qualunque sport, è sempre bene iniziare per gradi. Durante gli allenamenti, fermati ai primi segnali di affaticamento e non dimenticarti mai di portare sempre con voi una borraccia d’acqua fresca.

Tag: cane | sport

Post correlati