Natale 2023: breve guida ai regali solidali che fanno la differenza

da | Nov 28, 2023 | idee regalo, Speciale: Natale Sostenibile, vivere green | 0 commenti

A Natale siamo tutti più buoni: se sia nato prima il modo di dire o prima lo slogan pubblicitario è difficile a dirsi. Certo è che tra decorazioni scintillanti, tavole imbandite e la corsa all’acquisto per il regalo perfetto è facile perdere il vero senso del Natale.

E quindi per rendere meno retorico questo concetto, in vista del Natale 2023, potremmo optare per regali solidali, che siano in grado di generare anche un impatto positivo sul prossimo, attraverso il supporto a cause benefiche e progetti significativi. Scegliere regali che promuovano il senso di connessione, solidarietà e consapevolezza ambientale è un modo concreto per manifestare tutti i sentimenti positivi che proprio questa festività vuole promuovere.

Per il Natale 2023 abbiamo selezionato alcuni dei regali solidali più interessanti: scoprili in questo articolo e sostieni uno di questi progetti.

Piccolo disclaimer: tutti i prodotti della nostra lista sono stati selezionati per le loro caratteristiche che riteniamo valide e interessanti. Non c’è affiliazione con nessuno di questi prodotti e managaia.eco non riceve alcun ricavo dilla loro vendita.

Porta in tavola un Natale solidale

Si sa, con il cibo, a Natale, non si sbaglia quasi mai. Un evergreen è sicuramente il cesto natalizio, un regalo pratico per chi lo acquista, utile per chi lo riceve e con un preciso significato simbolico di augurio per un nuovo anno propizio e fortunato. I più creativi scelgono i vari articoli del cesto singolarmente e li assemblano da sé, creando un regalo personalizzato e su misura. I più pigri acquistano invece quelli già pronti del supermercato, con la massima resa e il minimo sforzo.

Se rientri nella seconda categoria o se per questo Natale 2023 stai optando per regali solidali, potresti scegliere il cesto promosso da Legambiente. Quest’anno l’associazione ambientalista collabora con Libera Terra, il progetto volto a valorizzare territori liberati dalle mafie, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni sequestrati. Lenticchie, vino, passata di pomodoro, pasta e dolci per cesti natalizi per diversi budget (35, 40 e 50 euro) con cui sosterrai anche le attività di salvaguardia delle specie a rischio nelle aree tutelate da Legambiente.

Due tipologie di panettone artigianale e vegano e altri accessori (compreso il calendario 2024) nel cesto di LAV, l’associazione ambientalista italiana concentrata sulla salvaguardia della vita e dei diritti degli animali. Classico o al cioccolato, puoi anche solo acquistare il panettone LAV singolarmente, senza cesto.

Maglioni, sciarpe e cappelli: i grandi classici del Natale

Grande classico tra i regali di Natale sono sicuramente maglioni, sciarpe o cappellini di lana: perché non scegliere opzioni solidali per il 2023?

Iniziativa molto interessante quella di WWF che quest’anno in collaborazione con Rifò – linea di abbigliamento e di accessori di qualità che promuove l’economia circolare utilizzando fibre 100% rigenerate e rigenerabili con sede a Prato – propone sciarpe, cappellini di lana e maglioni realizzati in 100% lana riciclata certificata GRS. La WWF Conservation Collection combina lo stile natalizio e l’impegno per la conservazione delle specie in pericolo (i grandi protagonisti di questi capi sono la tartaruga, la tigre, l’elefante e l’immancabile panda, simbolo dell’associazione ambientalista).

Decorazioni sostenibili

Anche le decorazioni solidali possono essere regali originali per il Natale 2023: un piccolo pensiero per conoscenti o colleghi per augurarsi buone feste e fare una buona azione.

Con Unicef avrai decorazioni natalizie per abbellire l’albero, personalizzate con immagini a tema e realizzate in carta 100% ecosostenibile. Al loro interno sono presenti i semini per far crescere una piantina di lavanda: passato il Natale, potrai piantare i semi e dare nuova vita al regalo. Con ciascun set di decorazioni, regalerai una terapia a base di alimento terapeutico a un bambino malnutrito.

Accessori solidali

Un pensiero sicuramente utile può essere il calendario: 13 scatti subacquei che mostrano le creature dei fondali marini in quello di Marevivo. Scegliendolo supporterai le attività per la salvaguardia del mare.

E ancora tazze, agende o shopper in cotone con i regali di Natale solidali di Medici senza Frontiere o quelli con le illustrazioni di Enrica Mannari per l’associazione Pangea.

Approfitta del Natale per una donazione

Save The Children dedica una sezione del suo sito per i regali solidali: a Natale e nelle occasioni speciali, scegliendo kit scolastici, cibo terapeutico, vitamine, pannolini o molto altro a seconda del proprio budget si contribuirà alle cure e all’istruzione di bambini e neonati nelle aree più povere del nostro Pianeta.

Unicef invece reinventa i classici cesti natalizi riempiendoli di biscotti proteici, latte e alimenti terapeutici per i bambini malnutriti.

Per un regalo originale fai un’adozione

Fortemente simbolica, ma originale e perfetta se vuoi sostenere delle cause ambientali: l’adozione a distanza permette di tutelare specie in pericolo di estinzione.

Oltre alle adozioni di animali a rischio di WWF, puoi scegliere di adottare un alveare (con 3bee o Beeing, ma esistono anche tanti altri progetti locali che ti permettono di supportare la causa), un albero con Treedom o una tartaruga con Legambiente.

Dove trovare i regali solidali per il Natale 2023

I progetti elencati in questo articolo dispongono tutti di uno shop online. Di seguito, trovi i link utili per i tuoi regali.

Post correlati