Regali di Natale fai da te ed ecologici

da | Dic 5, 2023 | idee regalo, Speciale: Natale Sostenibile, vivere green | 0 commenti

I regali di Natale fai da te ed ecologici più apprezzati in assoluto sono quelli che appagano i gusti dei destinatari, scelti con amore e dedizione. Non devono essere necessariamente costosi, ma certamente fatti con cura. E non occorre nemmeno avere chissà quali abilità creative per autoprodurli, bastano un po’ di pazienza, i materiali e gli ingredienti giusti, e qualche idea originale da cui trarre ispirazione.

Regali di Natale fai da te ed ecologici

Dalle saponette fatte in casa che profumano di buono al sale aromatizzato, ma anche deliziosi potpourri per profumare la casa, e ghirlande handmade per decorare la porta di ingresso. Dulcis in fundo: la palla di neve con un barattolo di vetro riciclato, ideale per gli adulti con cuore da bambino.

Ecco le nostre idee per regali di Natale fai da te ed ecologici.

Sale aromatizzato al rosmarino

Sapete cos’è il sale aromatizzato? Si tratta di un insaporitore che conferisce ai piatti un tocco particolare a seconda degli ingredienti utilizzati per prepararlo, dalle spezie alle erbe aromatiche, ma anche altri ingredienti. Ne esistono molteplici ricette che prevedono l’impiego, come ingrediente base, del sale marino integrale, sia grosso che fino in base alle preferenze.

Oggi vi spieghiamo come preparare il sale aromatizzato al rosmarino.

  • Procuratevi del sale fino integrale e qualche rametto di rosmarino fresco.
  • Essiccate il rosmarino collocandolo su una teglia per 4-6 ore oppure in forno a bassa temperatura per circa 25 minuti. 
  • Versate gli aghi di rosmarino nel sale e mescolate bene.
  • Versate il sale aromatizzato in un barattolo di vetro e decorate il coperchio con dello spago sottile, aggiungendo due rametti di rosmarino e un’etichetta regalo con il nome. Aggiungete un piccolo cucchiaio da portata in legno.

Potpourri natalizio con arance e mele

Il potpourri può trasformarsi in un delizioso regalo natalizio. Le ricette da cui trarre ispirazione sono innumerevoli, noi vi proponiamo quella con arance e mele essiccate. Scopriamo come procedere.

  • Preriscaldate il forno a 200 gradi, tagliate le arance e le mele a fette. Collocatele su una teglia rivestita di carta da forno e infornate per circa 6 ore.
  • Procuratevi un barattolo di vetro provvisto di coperchio e inserite al suo interno le fette di frutta essiccate, qualche bastoncino di cannella, chiodi di garofano e anice stellato.
  • Praticate un forellino su una fetta di mela o di arancia essiccata e infilate un pezzetto di spago, annodandolo intorno alla parte superiore del barattolo.

Come usare il potpourri? Potete versarlo in una pentola riempita per metà con acqua, lasciandola sobbollire a fuoco basso. In questo modo l’aroma si diffonderà in tutta la cucina e lasciando le porte aperte, anche nel resto della casa.

Altrimenti versatelo su un vassoio o in una ciotola, posizionandoli nella stanza preferita. Per intensificare il profumo, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale agli agrumi.

Ghirlanda per la porta con arance essiccate

Ecco uno dei regali di Natale fai da te ed ecologici più adatto per amici e amiche che amano decorare la porta in base alle stagioni e alle festività: la ghirlanda! Oggi vi spieghiamo come realizzarla con fette di arance essiccate, rametti intrecciati e un bel fiocco rosso.

  • Procuratevi dei rametti lunghi e flessibili, e intrecciateli per formare la base circolare della ghirlanda. Potete aiutarvi con qualche pezzetto di fil di ferro sottile.
  • Preriscaldate il forno a 200 gradi, tagliate le arance a fette, collocatele su una teglia rivestita di carta da forno e infornate per circa 6 ore.
  • Rivestite completamente la base circolare con le fette di arance essiccate, fissandole con un pizzico di colla a caldo.
  • Aggiungete un bel nastro rosso sulla parte superiore della ghirlanda.

Saponette natalizie

Avete mai provato a preparare con le vostre mani una saponetta? Non è difficile, occorrono soltanto un po’ di pazienza e gli ingredienti giusti da cui partire. Le saponette fai da te sono un’ottima idea regalo, profumano di buono, e conquistano a prima occhiata con il loro aspetto artigianale.

Per realizzarle procuratevi dei rimasugli di vecchie saponette, fiori essiccati, stampini per saponette, grattugia, acqua.

  • Iniziate riducendo le vecchie saponette in scaglie con una grattugia.
  • Versatele in un pentolino sciogliendole a bagnomaria.
  • Mescolate per evitare la formazione di bolle e aggiungete i fiori essiccati sbriciolandoli nel composto.
  • Aggiungete qualche fiore essiccato sul fondo degli stampini, versate all’interno il sapone sciolto e qualche altro pezzetto di fiore.
  • Non resta che lasciare raffreddare le saponette ed estrarle dagli stampini.
  • Confezionate le saponette avvolgendole con una striscia di carta grezza e un pezzetto di spago. Infine aggiungete un fiore secco.

Palla di neve fai da te

Le palle di neve, uno dei souvenir invernali più famosi del mondo, hanno un fascino unico e origini antiche. Il primo antenato risalirebbe al 1878 quando venne mostrato durante l’Esposizione Universale di Parigi, anche se il loro inventore ufficiale è considerato l’austriaco Erwin Perzy. Che ne dite di provare a realizzarle con il fai da te? Non è difficile e il risultato conquisterà i destinatari!

Procuratevi un barattolo provvisto di tappo, alcuni pini in miniatura (o statuine a scelta), acqua distillata, glitter.

  • Prendete il tappo e incollate, internamente, gli elementi prescelti con la colla a caldo.
  • Versate nel barattolo un po’ di glitter e aggiungete l’acqua distillata.
  • Chiudete il barattolo con il tappo e capovolgetelo.
Tag: how to

Post correlati