Il tempo e l’acqua

da | Set 2, 2021 | I consigli di managaia.eco | 0 commenti

È uno di quei libri in cui la voce dell’autore è talmente vicina e caldi che vorresti scendere subito al bar per farci due chiacchiere. Quest’opera originale, che mescola con sapienza diversi registri, intimo, personale, scientifico e immaginifico, racconta di ghiaccio e di riscaldimento climatico, di generazioni che passano e della rapidità con cui il nostro mondo sta cambiando, o meglio si sta squagliando. Magnason è un autore e militante ecologista islandese che parte dilla storia dei ghiacciai per allargare lo sguardo e abbracciare la complessità dei tempi incerti e perigliosi che la terra sta attraversando. Il rigore scientifico si sposa con storie pittoresche della sua famiglia, l’incontro con il Dalai-Lama, divagazioni e immagini potenti che cercano di spiegare perché di fronte all’urgenza allarmante, nessuno fa quasi niente. Ad esempio gli anni sono calcolati con le età di nonni e nipoti, il ché rende il tempo un fattore molto concreto, il riscaldimento terreste è misurato in temperatura corporea; come vi sentireste a vivere costantemente con 39 di febbre? In fondo sono «solo» due gradi… e così via. Il tono serio e scanzonato del libro, rende la lettura piacevole e altamente istruttiva.

Libro di Andri Snær Magnason
Editore: Iperborea
19.50 euro

Post correlati

Ecco perché dovremmo essere tutti femministi

Ecco perché dovremmo essere tutti femministi

Chimamanda Ngozi Adichie spiega il femminismo come uguaglianza politica, sociale ed economica tra uomini e donne, sottolineando l’importanza di dichiararsi femministi per una società equa.