Le incredibili proprietà delle more: ecco cosa devi sapere

da | Mag 21, 2024 | alimentazione, vivere green | 0 commenti

Piccoli frutti leggermente aspri, ma con tantissime proprietà nutrizionali: le more sono l’aggiunta che stai cercando per la tua alimentazione quotidiana. Puoi consumarle da sole, sfruttarle per arricchire i tuoi yogurt e i frullati oppure per preparare gustose confetture o salse.

In questo articolo, scoprirai le proprietà nutrizionali delle more e i loro benefici per la salute, insieme ad alcuni consigli per aggiungerle alla tua alimentazione quotidiana.

Cosa devi sapere sulle more

Le more sono piccoli frutti che appartengono alla famiglia delle Rosaceae. Sono frutti aggregati, con superficie lucida e un colore che varia dal rosso scuro al nero, a seconda del grado di maturazione.

Il loro odore è delicato, con note leggermente floreali e fruttate, che diventano più evidenti con la maturazione. Sempre in base al grado di maturazione, hanno un sapore leggermente aspro oppure molto dolce quando sono completamente mature.

Le more sono disponibili principalmente durante i mesi estivi, da giugno a settembre. Durante questo periodo, possono essere raccolte fresche e consumate immediatamente oppure utilizzate in varie preparazioni culinarie. Sono reperibili in mercati locali, supermercati e negozi di prodotti biologici, soprattutto durante il loro periodo.

Proprietà nutrizionali

Le more sono una fonte eccellente di vitamine, minerali e antiossidanti. Sono particolarmente ricche di vitamina C, vitamina K e manganese. La vitamina C è essenziale per il sistema immunitario e aiuta nella sintesi del collagene, mentre la vitamina K svolge un ruolo cruciale nella coagulazione del sangue e nel mantenimento della salute delle ossa. Il manganese è importante per il metabolismo e la formazione delle ossa.

Essenziali per la digestione, le more contengono una buona quantità di fibre alimentari. Sono ricche anche di antociani, potenti antiossidanti che danno a questo frutto il loro caratteristico colore scuro e che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

Le more sono povere di calorie e non contengono grassi, il che le rende un’ottima scelta per chi cerca di mantenere o perdere peso.

Benefici delle more per l’organismo

Come ti accennavamo prima, le more sono la scelta perfetta per la tua alimentazione, soprattutto se cerchi un’alternativa sana e sfiziosa.

Hanno infatti tanti benefici per il tuo organismo: uno dei principali è il supporto al sistema immunitario, grazie all’alto contenuto di vitamina C.

Gli antociani presenti in questi frutti, poi, aiutano a ridurre l’infiammazione e a migliorare la salute dei vasi sanguigni, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, le fibre solubili presenti nelle more contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue.

A beneficiare di questi piccoli frutti è anche la salute dell’apparato digerente: le fibre alimentari la regolarità intestinale e prevengono la stitichezza. Consumare questi piccoli frutti può aiutare a mantenere un microbiota intestinale sano, riducendo il rischio di disturbi digestivi.

Forse non sai, infine, che le more possono contribuire alla salute delle ossa: la vitamina K per esempio è fondamentale per la mineralizzazione ossea, mentre il manganese è coinvolto nella formazione del tessuto connettivo nelle ossa.

Come consumare le more

Le more sono estremamente versatili e possono essere facilmente integrate in una dieta equilibrata. Ecco come includerle nella tua alimentazione quotidiana, in modo creativo e gustoso.

More fresche

Le more fresche sono uno spuntino delizioso e nutriente. Puoi semplicemente lavarle e mangiarle da sole, oppure aggiungerle a macedonie di frutta. Sono perfette anche per arricchire yogurt e cereali.

Frullati e smoothie

Aggiungerle ai frullati è un modo eccellente per aumentare l’apporto di nutrienti. Combinale con altri frutti, verdure a foglia verde, latte o alternative vegetali e un po’ di miele o sciroppo d’acero per un frullato energizzante e ricco di vitamine. Un esempio di ricetta potrebbe essere un frullato di more, banana, spinaci e latte di mandorla.

Dolci e dessert

Le more sono ideali per preparare dolci e dessert sani. Puoi usarle per fare muffin, torte, crostate e gelati fatti in casa. Una ricetta semplice e gustosa è la crostata, preparata con una base di pasta frolla integrale e un ripieno di more fresche e poco zucchero.

Conserve e confettura

Le more possono essere trasformate in conserve e confetture, che sono ottime per arricchire pane tostato, pancake e waffle. Preparare la confettura in casa è semplice: basta cuocerle con zucchero e succo di limone fino a ottenere una consistenza densa. Questo metodo permette di conservarne il gusto per tutto l’anno.

Salse e condimenti

Possono essere utilizzate per creare salse e condimenti deliziosi. La salsa può accompagnare piatti di carne bianca, come pollo e tacchino, oppure pesce. Per prepararla, cuocile con un po’ di succo di limone, zucchero e un pizzico di pepe nero fino a ottenere una salsa densa e saporita.

Bevande e infusi

Puoi utilizzare le more anche per preparare bevande rinfrescanti e infusi. Aggiungile all’acqua per una bevanda aromatizzata naturalmente, oppure prepara un tè, lasciando in infusione le more fresche o essiccate in acqua calda.

Tag: frutta | salute

Post correlati