Avvolta in una cappa di CO2: la Terra mostrata dalla Nasa

da | Giu 22, 2023 | news | 0 commenti

Alcuni video choc diffusi dalla Nasa mostrano la Terra avvolta in una densa cappa di CO2.

L’animazione realizzata dallo Scientific Visualization Studio della Nasa si basa sulle emissioni registrate nel 2021 e, attraverso tre video, mostra origine e spostamento della CO2 nell’atmosfera in tre diverse regioni del Pianeta (Americhe; Europa Africa e Medio Oriente; Asia e Australia).

Una grafica che si serve di diversi colori: con l’arancione si evidenziano le emissioni dovute a combustibili fossili mentre con il rosso quelle dovute alla combustione di biomassa. Il verde rappresenta i punti in cui gli ecosistemi terrestri riescono ad assorbire il carbonio, mentre il blu indica dove i punti in cui a svolgere questa funzione sono gli oceani.

Come i video satellitari prodotti con la funzione Timelapse di Google Earth, le animazioni della Nasa che mostrano la Terra avvolta dalla CO2 costituiscono un modo per visualizzare la crisi climatica e la nostra responsabilità in questo processo.

Europa, Africa e Medio Oriente

Nel video focalizzato su Europa, Africa e Medio Oriente, si evidenzia che le concentrazioni di emissioni da combustibili fossili hanno origine in Europa e Arabia Saudita.

Una macchiolina rossa lampeggiante in Africa rappresenta gli incendi per la combustione dei residui delle coltivazioni.

Le Americhe

Il video che ha come protagoniste le due Americhe mostra che la maggior parte delle emissioni vengono prodotte nella parte nord orientale degli USA, nella fascia che va da Washington D.C. a Boston.

Allo stesso tempo, in verde, si nota il riassorbimento da parte della Foresta Amazzonica durante le ore diurne.

Asia e Australia

Nel video dedicato ad Asia e Australia, le emissioni da combustibili fossili coprono totalmente Pechino e tutta la Cina. Emissioni assenti quasi totalmente in Oceania, anche grazie alla bassa densità di popolazione di quest’area.

A fine video, le emissioni provenienti dall’Asia coprono anche il sud dell’emisfero, generando una spaventosissima cappa che riveste interamente la regione presa in analisi.

Alla fine di ciascun video, infatti – al di là della zona di origine delle emissioni e quindi delle responsabilità attribuibili alle zone più industrializzate e ricche del mondo – la regione analizzata finisce per essere coperta totalmente da una nube arancione.

Tag: Co2

Post correlati