Come curare i tuoi capelli in modo naturale

da | Feb 7, 2024 | cosmesi, Speciale: Zero Waste Life, vivere green | 0 commenti

La cura dei capelli è molto importante, tutti puntiamo ad avere una capigliatura morbida, luminosa, forte e in piena salute. Meglio ancora se il tutto si può raggiungere con l’aiuto di prodotti naturali, privi di additivi e sostanze chimiche, magari, creati personalmente tra le mura di casa. Ricette facili e al servizio del benessere dei propri capelli, una soluzione immediata e semplice da mettere in pratica.

Basta aprire lo sportello della dispensa di casa o il frigorifero per scovare una serie di ingredienti naturali, perfetti da mixare insieme e per realizzare maschere, unguenti naturali e sostenibili. Un vero e proprio trattamento di bellezza personalizzabile, all’insegna del fai da te e del tutto economico: scopriamo insieme come curare capelli in modo naturale.

Capelli, perché è importante curarli

curare capelli in modo naturale

Capelli secchi oppure sfibrati, anche spenti e poco luminosi, magari crespi e appesantiti da una serie di abitudini sbagliate. Le scelte del quotidiano ricadono sul benessere dell’organismo, capigliatura compresa, come ad esempio il fumo oppure un’alimentazione poco bilanciata e ricca di cibi grassi. Senza dimenticare l’azione degli agenti atmosferici, dell’inquinamento, dello stress e dei prodotti utilizzati per lo styling o per tingere i capelli.

Idratare il cuoio cappelluto, curare i capelli nutrendoli con prodotti e maschere da applicare facilmente è la via più semplice per renderli più forti, sani e luminosi. Preparare il tutto in modo personale è una via divertente e naturale per prendersi cura della capigliatura. La scelta più sana per trattare ogni tipologia di capigliatura, che sia riccia, mossa o liscia, per prevenirne la caduta ed evitandone un eccessivo indebolimento. Ecco qualche idea facile per curare i tuoi capelli in modo naturale che puoi realizzare tra le mura di casa e senza spendere troppo.

Ricette naturali e trattamenti fai da te per curare i capelli in modo naturale

Scopriamo allora quali ingredienti si possono facilmente mescolare ma, principalmente, recuperare in casa o al supermercato senza spendere troppo. Quali possono supportare il benessere di capelli troppo secchi e sfibrati, nutrendoli o idratandoli, e quali possono ridurre l’eccesso di sebo. Ecco quale ricetta interessante.

Olio d’oliva

Olive: curare capelli in modo naturale

L’amico più utile per i capelli, l’olio d’oliva è ricco di acidi grassi perfetti per irrobustirli rendendoli più corposi e luminosi. Basta versare qualche goccia sul palmo della mano per poi massaggiare tutta la lunghezza della capigliatura, meglio ancora se l’olio è leggermente tiepido così da facilitarne l’assorbimento. Si lascia in posa per trenta minuti per poi procedere con uno shampoo delicato.

In alternativa si può realizzare una maschera mescolando due cucchiai di succo di limone, due di olio d’oliva e poca acqua, per poi applicarlo sulla chioma. Venti minuti di posa e uno shampoo veloce, per un capello corposo e forte.

Aceto di mele

Aceto di mele: curare capelli in modo naturale

Per capelli più lucidi e morbidi ecco l’aceto di mele, da applicare sulla chioma con l’aiuto delle mani. Meglio ancora se in combinazione con un uovo, per nutrire i capelli e irrobustirli. Trenta minuti di posa possono bastare prima di procedere con il lavaggio consueto. Ottima anche l’unione tra aceto di miele e olio di Argan, il primo vivacizza la chioma mentre il secondo è ricco di vitamina E utile per nutrire e ammorbidire la chioma.

Yogurt

yogurt

Un valido alleato dei capelli e del cuoio cappelluto, in grado di nutrirli e idratarli correttamente eliminando l’azione negativa dello smog. Basta stendere circa 200 grammi di yogurt bianco sui capelli umidi, massaggiandoli con le mani e con il pettine. Lasciando in posa per venti minuti, per poi sciacquarli con acqua tiepida per eliminare l’eccedenza e lavarli come di consueto.

Con lo yogurt si può creare un’ottima maschera mescolandolo con un tuorlo d’uovo, miele e 5 grammi di olio di cocco. Dopo un’ora di posa si risciacqua con una soluzione preparata con acqua tiepida mescolata con 2 cucchiai di aceto, perfetta per trattenere le proprietà nutritive del composto.

Avocado

Avocado

Un vero e proprio compendio di benessere, l’avocado è ricco di acidi grassi essenziali, biotina, vitamina E e A, un mix utile per ottenere capelli più lisci e disciplinati. Basta schiacciare la polpa dell’avocado per ottenere una purea morbida da mescolare con il rosso di un uovo, e massaggiarla sui capelli lasciando in posa per quindici minuti. Si procede poi con il lavaggio consueto.

Banana

Banana

Facile da recuperare la banana è un frutto benefico sia per l’organismo che per i capelli, perché è ricchissimo di potassio ma anche di silicio, utile per sintetizzare il collagene così da ricavare capelli più forti e folti. Si schiacciano due banane mature con mezza tazza di latte di cocco, poi si procedere applicando il tutto sui capelli lasciando in posa per trenta minuti e coperti con un asciugamano o una cuffia per la doccia. Si lava il tutto come di consueto.

Farina d’avena

Farina d'avena

Una maschera molto nutriente che si prepara mescolando dell’acqua e due o tre cucchiai di farina d’avena, per poi applicarla sui capelli massaggiando a lungo e lasciando in posa per 40 minuti. Si procede poi con uno shampoo delicato. Questa maschera è validissima per idratare, esfoliare e nutrire i capelli e il cuoio cappelluto.

Farina di ceci

Ceci

Da utilizzare sia come shampoo a secco che come maschera per capelli, basta mescolare due cucchiai di farina di ceci con poca acqua per poi impiegarla sotto la doccia per lavarli. Elimina il grasso in eccesso, è un’ottima fonte di minerali, vitamine e proteine, per nutrire i capelli che risulteranno più sani e forti.

Regole base per capelli sempre in forma

curare capelli in modo naturale

Per curare i capelli in modo naturale i rimedi non mancano e, come abbiamo visto, sono facili da creare con le proprie mani. Ma per agevolare una capigliatura sana è importante seguire alcune regole base come, ad esempio, scegliere un regime alimentare sano e bilanciato, al pari di uno stile di vita sano ed equilibrato.

Per quanto riguarda il lavaggio dei capelli è bene effettuare uno shampoo ogni due o tre giorni con acqua tiepida, senza eccedere con la frequenza. Risciacquando con acqua fredda e asciugandoli con un asciugamano in microfibra, e completando con l’asciugacapelli sistemato a circa 20 centimetri di distanza.

La cura passa attraverso l’impiego di prodotti naturali, sia creati in casa che acquistati garantendo alla capigliatura una routine benefica, effettuando al contempo una scelta sostenibile, perfetta per il benessere del Pianeta. La risposta giusta per una capigliatura forte, sana e luminosa.

Post correlati