Ecco perché dovremmo essere tutti femministi

da | Giu 12, 2024 | I consigli di managaia.eco, politica | 0 commenti

Premessa: questo consiglio di Managaia è scritto da un maschio (alfa!).

We should all be feminists è il titolo del TED Talk tenuto 12 anni fa dalla scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie, dura circa 30 minuti e, a prescindere che siate uomini o donne, ma soprattutto se siete uomini, vi consigliamo vivamente di ritagliarvi mezz’oretta per seguirlo con attenzione.

Che cosa significa essere femministi

Quando si parla di femminismo le idee sembrano essere in generale abbastanza confuse, ma basterebbe cercarne la definizione per comprenderne il significato: uguaglianza politica, sociale ed economica tra uomini e donne.

Chi si dichiara femminista crede quindi che sia giusto che uomini e donne abbiano gli stessi diritti dal punto di vista politico, sociale ed economico. In altre parole, chi si dichiara femminista crede che uomini e donne debbano avere le stesse opportunità di coprire ruoli all’interno della vita politica, nonché del nostro governo, debbano poter ambire alle stesse retribuzioni economiche a parità di ruolo e debbano avere la stessa considerazione all’interno della nostra società.

Dunque, sei femminista? Immagino che messa in questo modo la risposta non possa che essere un sonoro: Sì!

Se invece non ti dichiari femminista, per definizione allora ritieni che l’uomo debba avere una posizione di superiorità rispetto alla donna.

Nonostante il femminismo sia un concetto tanto semplice quanto nobile, sembra che talvolta le persone abbiano paura di dichiararsi femministe o addirittura in certi casi il concetto stesso sembra assumere una connotazione quasi negativa. Il femminismo viene infatti spesso associato a specifici movimenti, situazioni o lotte che lo allontanano dal suo reale significato, rischiando così di confondere e di dividere. Si possono avere posizioni favorevoli o contrarie a una specifica questione, ma essere femministi in entrambi i casi.

Chimamanda Ngozi Adichie nel suo discorso dà la giusta luce al concetto di femminismo, e lo fa non solo spiegando e condividendo i diritti della donna, ma anche esaltando la figura dell’uomo in quanto maschio. Il discorso di Chimamanda è certamente uno dei pensieri più ispirati e rappresentativi degli anni che stiamo vivendo, l’espressione di un concetto che diventerà senza ombra di dubbio una delle basi più solide delle società future. Per tutti questi motivi merita di essere guardato e ascoltato con attenzione.

Guarda qui il video:

Post correlati