Smoothie: 5 ricette da provare quest’estate

da | Mag 28, 2024 | alimentazione, vivere green | 0 commenti

Non hai mai provato uno smoothie fresco e gustoso? Niente paura, perché prepararlo è facile e davvero veloce. L’ideale per iniziare la giornata con una sferzata di sana energia, e con una ricarica di sali minerali e vitamine.

Colorati, gustosi e salutari, gli smoothie si preparano sfruttando frutta e verdura di stagione e si possono completare con dello yogurt magro oppure con acqua fresca. Per un vero arcobaleno di pura bontà.

Smoothie, di cosa si tratta

Smoothie verde

Centrifugati, frullati, smoothie: facciamo un po’ di chiarezza. Sono tutti gustosi e super saporiti, ma ciò che li differenzia è la tipologia di preparazione. Per realizzare i centrifugati, ad esempio, si utilizza l’estrattore che separa il succo dalla polpa e dalla buccia della frutta e della verdura scelta, ottenendo così una bevanda ricca di vitamine e benessere.

Il frullato, invece, si prepara frullando latte e frutta, a differenza del frappè che prevende anche la presenza del gelato. Infine ecco gli smoothie che si ottengono frullando frutta o verdura, o tutte due insieme, da diluire con acqua oppure con dello yogurt magro anche nella versione vegan.

Una bevanda sana, leggera, una valida alternativa allo spuntino o alla merenda, ma anche l’ideale per completare una colazione energizzante. Perfetta per i grandi ma anche per i più piccoli, l’occasione giusta per convincerli a mangiare frutta e verdura. Per degustarli nel modo giusto è bene che gli ingredienti non si surriscaldino troppo per l’azione del frullatore, per non perdere tutte le proprietà nutritive e salutari della frutta e della verdura.

Smoothie, perché fanno bene

Smoothie alle fragole

La caratteristica vincente dello smoothie è che si può preparare con la frutta e la verdura che si ha portata di mano. Mixando e mescolando prodotti e ingredienti così da ottenere una bevanda unica e perfetta per ogni momento della giornata, semplicemente seguendo la propria fantasia. Offrono innumerevoli vantaggi perché sono una fonte preziosa di vitamine, fitocomposti, sali minerali e fibre. Le prime proteggono la salute del cuore, del sistema nervoso e della pelle, migliorando le difese immunitarie. I fitocomposti mettono in atto una valida azione antiossidante e antinfiammatoria, i sali minerali proteggono cellule e tessuti, mentre le fibre rallentano l’assorbimento dei carboidrati, riducono i livelli di colesterolo e il rilascio degli zuccheri nel sangue. E con l’aggiunta dello yogurt e di una bevanda vegetale anche l’intestino farà il pieno di salute.

Una ricarica energetica importante, dissetante e rinfrescante in particolare durante la stagione più calda. Inoltre l’acquisto di frutta e verdura di stagione, magari a chilometro zero, rende questi preparati super green e sostenibili. Una bevanda che fa bene al corpo, alla mente e anche all’ambiente, dal gusto delizioso e versatile. E facili da preparare anche a casa, ecco qualche ricetta.

Smoothie agli spinaci

Un bevanda dalla colorazione verde brillante e davvero saporita, per prepararla procuratevi spinaci crudi, qualche fetta di ananas, una manciata di fragole, lamponi, del succo di limone e acqua q.b. Frullate il tutto e insaporite con un pizzico di cannella in polvere.

Smoothie goloso

Frullate insieme due manciate di spinaci, una manciata di mirtilli, una pesca e un’albicocca e mezza banana, che renderà la bevanda più cremosa. A piacere allungate con poca acqua e decorate qualche qualche seme di chia.

Smoothie estivo

Mescolate insieme del latte di cocco con del mango a pezzettini, una manciata di mirtilli e una di spinaci freschi. Aggiungete qualche pezzetto di zenzero fresco e frullate il tutto, completando con qualche cubetto di ghiaccio tritato.

Smoothie verde

Frullate del sedano con una manciata di spinaci, una manciata di fragole, a piacere del kiwi e qualche foglia di menta, allungando con dell’acqua fresca. Completando con del succo di limone appena spremuto.

Smoothie esotico

Per un tocco esotico frullate insieme mezza banana, qualche pezzetto di mango o di papaya, del succo di arancia fresco, a piacere del cioccolato grattugiato. Mescolate con del ghiaccio tritato e allungate con dell’acqua per una bevanda fresca e dissetante.

Come abbiamo visto lo smoothie è facile da realizzare, le ricette possono essere tante e tutte differenti. L’ideale per ottenere rapidamente una bevanda dissetante e detox, che non può sostituire un pasto ma può trasformarsi in uno spuntino davvero goloso.

E tu quale preferisci?

Post correlati